ex-Facoltà di Scienze MM. FF. NN.
Università degli studi di Padova
Dettaglio Corso di Studio

Informazioni Generali

SCIENZE E TECNOLOGIE PER I BENI ARCHEOLOGICI E ARTISTICI LS DM509 2008/2009
Laurea specialistica in Scienze e Tecnologie per i beni Archeologici ed Artistici semestre
Padova 12/S Interfacoltà con Ingegneria e Lettere

Il Corso di laurea specialistica in Scienze e Tecnologie per i Beni Archeologici e Artistici si propone di preparare una nuova figura professionale che, nell'ambito delle discipline inerenti ai Beni Culturali, sappia coniugare le conoscenze scientifiche di base agli elementi di cultura storico-archeologico-artistica e giuridico-gestionale, acquisendo per tal via le competenze oggi richieste per una figura innovativa, perfettamente attinente agli obiettivi prefissi dalla classe 12/S. Tale specialista dovrà pertanto acquisire capacità originali che gli permettano di cogliere le strette relazioni tra lo stato del Bene e gli ambiti culturali nei quali lo stesso è stato prodotto, coniugando a queste le potenzialità offerte dai più attuali metodi di indagine al fine di caratterizzare i materiali costituenti il Bene, di prospettare le tecniche di intervento più idonee per garantirne l'integrità e la conservazione e di sviluppare una articolata indagine archeometrica. Il conseguimento di un tale obiettivo presuppone confidenza con le culture scientifiche e umanistiche, confidenza che viene perseguita attraverso un armonico sviluppo dell'attività didattica e di ricerca in ambito interfacoltà. Il corso di laurea specialistica in Scienze e Tecnologie per i Beni Archeologici e Artistici è articolato su tre curricula: Tecnico-Scientifico, Archeologico e Storico-Artistico. Tali curricula sono caratterizzati da una solida base interdisciplinare acquisita con un comune e rilevante numero di crediti formativi negli ambiti scientifico, archeologico, storico-artistico, giuridico e informatico. Il laureato specialista, al termine del percorso didattico seguito, avrà competenze che, pur differenziate in funzione del percorso seguito, forniranno comune padronanza nel metodo scientifico e sensibilità per la rilevanza culturale ed espressiva del bene.

Organizzazione del Corso di Studio

 Presidente, Consiglio, docenti di riferimento e rappresentanti degli studenti

Bollettino-notiziario

 Programmi degli insegnamenti

Ordinamento didattico del Corso di Studio

L'applicazione del sistema dei descrittori "di Dublino" ai nuovi Ordinamenti didattici ex D.M. 270/2004: esperienze a confronto (link al sito di Ateneo)
  Obiettivi formativi specifici e quadro generale delle attività formative

Regolamento didattico del Corso di Studio

  Link al regolamento didattico, dove all'art.2 sono specificate le regole per l'ammissione: i prerequisiti consigliati/obbligatori, le eventuali prove di ammissione e/o di orientamento
  Struttura del percorso formativo (utile per la compilazione del piano di studio)

"Altre attivita' " formative o professionali che consentono l'acquisizione di crediti: non sono previste, ma lo studente ha la possibilita' di richiedere al Corso di Studio il riconoscimento di crediti per attivita' svolte al di fuori dell'Universita' , nel limite massimo di 12 CFU per la Laurea di primo livello e di 8 CFU per la Laurea Magistrale.

Altre informazioni sul Corso di Studio

 Link alla banca dati dell'offerta formativa sul sito del MIUR, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (con i nominativi dei docenti di riferimento e dei tutor disponibili per gli studenti del corso)

Statistiche

Aggiornata il 28/06/2012 9:26
N. 10674219     dal 20.07.2007