ex-Facoltà di Scienze MM. FF. NN.
Università degli studi di Padova
Dettaglio Corso di Studio

Informazioni Generali

GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA LS DM509 2008/2009
Laurea specialistica in Geologia e Geologia Tecnica semestre
Padova 86/S No

Dopo aver concluso la laurea in Scienze Geologiche, gli studenti che intendano iscriversi alla LS si trovano a dover scegliere tra molti possibili percorsi didattici a causa dell'ampiezza e varietà degli aspetti professionali della Geologia. In ogni caso l'obiettivo finale è quello di fornire allo studente, anche attraverso una significativa esperienza di lavoro sperimentale in campagna e in laboratorio, la possibilità di acquisire non solo gli strumenti culturali ma anche la capacità di analisi critica necessari allo svolgimento del lavoro professionale e di ricerca in tutti i campi professionali della Geologia. Innanzitutto lo studente si troverà a scegliere tra un curriculum geologico generale e uno geologico-tecnico. Nel primo caso (Curriculum Geologia), a seconda del percorso scelto, gli verrà impartita una preparazione approfondita sulle problematiche geologiche ed ambientali del territorio, comprendenti la cartografia geologica e tematica, la ricostruzione della storia geologica, l'esplorazione geologica del sottosuolo anche marino, l'interpretazione della costituzione e della struttura della crosta terrestre, le prospezioni geofisiche, geochimiche e giacimentologiche, la protezione e la valorizzazione delle località geologiche, dei giacimenti di minerali e fossili e delle strutture carsiche, la pedologia, la protezione e il restauro dei beni culturali di natura lapidea. Nel secondo caso (Curriculum Geologia Tecnica) invece, lo studente potrà acquisire una preparazione approfondita nel settore della geologia tecnica ed ambientale ed una preparazione specialistica e progettuale principalmente nell'ambito dell'idrogeologia, della stabilità dei versanti, della geomorfologia applicata e delle georisorse. Nella parte finale del percorso formativo lo studente affronterà anche alcune problematiche inerenti la sicurezza degli scavi e la legislazione ambientale. Curriculum Geologia. Il piano didattico prevede nel primo anno, uguale per tutti gli studenti, l'approfondimento di materie raggruppate in tre diverse tipologie: 1) corsi caratterizzanti di approfondimento in materie riguardanti i processi fondamentali nei vari settori delle Scienze Geologiche; 2) corsi caratterizzanti dedicati all'apprendimento delle tecniche di rilevamento in tutte le tipologie di terreno, in superficie, nel sottosuolo e dallo spazio, della loro rappresentazione ed interpretazione; 3) corsi integrativi riguardanti gli aspetti ambientali e legislativi connessi con le Scienze Geologiche. I corsi al punto (1) hanno anche la funzione di orientare lo studente nella scelta del successivo percorso didattico specialistico che si svilupperà nel secondo anno, offrendo agli studenti la possibilità di scegliere tra più percorsi formativi. Infatti, oltre all'apprendimento delle tecniche analitiche e degli strumenti matematici per la trattazione dei dati, lo studente ha la possibilità di definire un personale curriculum di studi all'interno dei corsi dell'Ambito di Sede. Le opzioni riguardano le tematiche chiave della Paleontologia, della Geologia Stratigrafica e della Sedimentologia, della Geologia Strutturale, della Petrologia, della Mineralogia, della Geochimica, delle Georisorse e della Geofisica, sia generale che applicata. Queste tematiche trovano ulteriore approfondimento nello svolgimento della Tesi di Laurea Specialistica, che impegnerà almeno l'intero secondo semestre. Curriculum Geologia Tecnica. Il percorso didattico proposto prevede nel primo anno due tipologie di corsi. La prima si articola in corsi considerati formativi che rappresentano il bagaglio culturale irrinunciabile per una approfondita comprensione della moderna geologia applicata e sono indirizzati all'approfondimento, contestualizzato a questa laurea, della matematica, della fisica di interesse per il settore geologico applicativo e di quegli insegnamenti basilari per un moderno approccio alla geologia applicata, quali i principi dell'idrogeologia, della geotecnica e della geologia tecnica. La seconda comprende alcuni corsi basilari a sfondo tecnico quali la scienza delle costruzioni e l'idrologia, nonché corsi che spaziano dalla geochimica ambientale alla geofisica applicata, alle georisorse ed al rilevamento geologico tecnico. Questi corsi consentono allo studente di acquisire alcune delle basi irrinunciabili per affrontare in maniera corretta l'ampio spettro delle problematiche geologico applicative. Nel secondo anno lo studente completa le sue conoscenze tecniche incontrando corsi come le sistemazioni idraulico forestali nonché tutti i corsi monografici di sede estremamente specifici, che trattano singolarmente e più in dettaglio alcuni dei principali settori di cui si compone la geologia applicata, e che consentono di approfondire anche quelle materie che lo studente intende sperimentalmente affrontare nello svolgimento della sua tesi di laurea; circa un terzo dell'impegno didattico dello studente sarà infatti focalizzato sullo svolgimento della tesi. La laurea specialistica in Geologia e Geologia Tecnica costituisce il proseguimento ideale per gli studenti che, dopo la laurea in Scienze Geologiche, i cui CFU vengono interamente riconosciuti, intendono indirizzarsi verso la libera professione o verso attività professionali e di progetto in svariati settori dell'industria e della pubblica amministrazione, o infine avviarsi alla ricerca scientifica proseguendo gli studi nei più alti livelli di formazione nel campo delle scienze geologiche sia generali che tecniche.

Organizzazione del Corso di Studio

 Presidente, Consiglio, docenti di riferimento e rappresentanti degli studenti

Bollettino-notiziario

 Programmi degli insegnamenti

Ordinamento didattico del Corso di Studio

L'applicazione del sistema dei descrittori "di Dublino" ai nuovi Ordinamenti didattici ex D.M. 270/2004: esperienze a confronto (link al sito di Ateneo)
  Obiettivi formativi specifici e quadro generale delle attività formative

Regolamento didattico del Corso di Studio

  Link al regolamento didattico, dove all'art.2 sono specificate le regole per l'ammissione: i prerequisiti consigliati/obbligatori, le eventuali prove di ammissione e/o di orientamento
  Struttura del percorso formativo (utile per la compilazione del piano di studio)

"Altre attivita' " formative o professionali che consentono l'acquisizione di crediti: non sono previste, ma lo studente ha la possibilita' di richiedere al Corso di Studio il riconoscimento di crediti per attivita' svolte al di fuori dell'Universita' , nel limite massimo di 12 CFU per la Laurea di primo livello e di 8 CFU per la Laurea Magistrale.

Altre informazioni sul Corso di Studio

 Link alla banca dati dell'offerta formativa sul sito del MIUR, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (con i nominativi dei docenti di riferimento e dei tutor disponibili per gli studenti del corso)

Statistiche

Aggiornata il 28/06/2012 9:26
N. 10674219     dal 20.07.2007