ex-Facoltà di Scienze MM. FF. NN.
Università degli studi di Padova
Dettaglio Corso di Studio

Informazioni Generali

CHIMICA INDUSTRIALE LS DM509 2008/2009
Laurea specialistica in Chimica Industriale semestre
Padova 81/S No

Il Corso di Laurea Specialistica in Chimica Industriale si propone di fornire allo studente una solida preparazione a livello avanzato nei vari settori delle discipline chimiche privilegiando in particolare quegli aspetti tecnologici che devono essere propri del bagaglio culturale di un operatore del mondo della produzione. La doppia finalità, di una approfondita preparazione scientifico culturale di base e dell'acquisizione dei principi fondamentali che portano alla realizzazione di un processo industriale chimico ed alla sua conduzione, viene conseguita con insegnamenti di chimica, matematica, fisica ed impiantistica chimica, e con esercitazioni di laboratorio. Accanto a questo tipo di preparazione, vengono curati anche quegli aspetti culturali e tecnologici che consentiranno al laureato specialistico in Chimica Industriale di occuparsi, all'interno di un'azienda o di un'istituzione di ricerca, degli aspetti connessi alla ricerca e sviluppo di prodotti e dei processi, ma anche delle problematiche manageriali e dirigenziali. Infine, viene posta particolare attenzione alla formazione di professionisti in grado di affrontare le moderne esigenze del mondo produttivo nel settore delle norme di sicurezza e prevenzione e nel settore della certificazione di qualità. Il Corso di Laurea Specialistica in Chimica Industriale completa la formazione in chimica industriale attivata con la Laurea di primo livello in Chimica Industriale, della quale riconosce integralmente i 180 CFU.. Il Corso di Laurea Specialistica pertanto persegue i seguenti obiettivi specifici: - fornire al laureato specialistico le necessarie conoscenze sulle produzioni industriali chimiche, sulle connessioni processo prodotto e sugli aspetti impiantistici dei processi industriali; - avvicinarlo agli aspetti gestionali dell'industria chimica, sia in riferimento alla conduzione degli impianti che in relazione all'organizzazione aziendale; - fornire le necessarie competenze per inserirsi nell'attività di ricerca e sviluppo dei prodotti e dei relativi processi, oltre all'attività di ricerca scientifica di base e applicata; - consentire l'accesso alla Scuola di Dottorato in Scienze Chimiche. Tali obiettivi verranno raggiunti integrando le lezioni frontali dei corsi previsti con attività formative, lezioni ed esercitazioni di laboratorio (per più di 30 crediti), in particolare dedicate alla conoscenza di tecniche sperimentali e all'elaborazione dei dati. Per una più specifica formazione professionale, il Corso di Laurea Specialistica prevede la possibilità che lo Studente scelga un particolare percorso formativo tra i seguenti tre: Organico-Farmaceutico, Inorganico, Macromolecolare. Si tratta cioè di accentuare la preparazione in uno specifico ambito produttivo, il che si realizza con due Insegnamenti da 5 CFU, che caratterizzano il relativo percorso formativo. Inoltre, lo Studente potrà scegliere un Insegnamento professionalizzante da 5 CFU all'interno di una terna prevista dal regolamento Didattico.

Organizzazione del Corso di Studio

 Presidente, Consiglio, docenti di riferimento e rappresentanti degli studenti

Bollettino-notiziario

 Programmi degli insegnamenti

Ordinamento didattico del Corso di Studio

L'applicazione del sistema dei descrittori "di Dublino" ai nuovi Ordinamenti didattici ex D.M. 270/2004: esperienze a confronto (link al sito di Ateneo)
  Obiettivi formativi specifici e quadro generale delle attività formative

Regolamento didattico del Corso di Studio

  Link al regolamento didattico, dove all'art.2 sono specificate le regole per l'ammissione: i prerequisiti consigliati/obbligatori, le eventuali prove di ammissione e/o di orientamento
  Struttura del percorso formativo (utile per la compilazione del piano di studio)

"Altre attivita' " formative o professionali che consentono l'acquisizione di crediti: non sono previste, ma lo studente ha la possibilita' di richiedere al Corso di Studio il riconoscimento di crediti per attivita' svolte al di fuori dell'Universita' , nel limite massimo di 12 CFU per la Laurea di primo livello e di 8 CFU per la Laurea Magistrale.

Altre informazioni sul Corso di Studio

 Link alla banca dati dell'offerta formativa sul sito del MIUR, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (con i nominativi dei docenti di riferimento e dei tutor disponibili per gli studenti del corso)

Statistiche

Allegato 2 al regolamento didattico: lista e dettaglio insegnamenti

Aggiornata il 28/06/2012 9:26
N. 10674219     dal 20.07.2007