ex-FacoltÓ di Scienze MM. FF. NN.
UniversitÓ degli studi di Padova
Dettaglio Insegnamento

Organizzazione della didattica

DM270 GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA ORD. 2009
DM270 GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA ORD. 2009
Petrografia Avanzata
AVANCED PETROGRAPHY
6
Curriculum Geologia
frontali esercizi laboratorio Studio individuale
ORE: 24 24 18 84

Frequenza

Obbligatoria

Erogazione

Convenzionale

Lingua

Italiano
Italiano

Periodo

AnnoPeriodo
I anno2 semestre

Calendario attivitÓ didattiche

InizioFine
07/03/201118/06/2011
tipologiaambitosettorecrediti
caratterizzanteDiscipline mineralogiche, petrografiche e geochimicheGEO/076


Responsabile Insegnamento

ResponsabileSSDStruttura
Prof. VISONA DARIOGEO/07Dipartimento di Geoscienze

Altri Docenti

Non previsti.

AttivitÓ di supporto alla didattica

Non previste.

Bollettino

Informazioni in lingua non trovate

Informazioni in lingua non trovate

Informazioni in lingua non trovate



Informazioni in lingua non trovate

Italiano

6CFU, 24F, 36E

Informazioni in lingua non trovate

La Petrografia Avanzata Ŕ una disciplina che utilizza i metodi propri della Chimica-fisica per chiarire la genesi delle rocce e delle loro associazioni. Dei tre processi sedimentario, igneo e metamorfico, la Petrologia cerca di verificare le basi teoriche dei modelli genetici e ne saggia la validitÓ attraverso la sperimentazione o sulla base di considerazioni teoriche. Il corso contiene i fondamenti di: A) Petrologia sperimentale e B) Petrologia teorica. A) Tecniche ed obiettivi della Petrologia sperimentale; problemi connessi con la preparazione ed esecuzione degli esperimenti; dispositivi per il controllo delle condizioni sperimentali. B) Modellizzazzione in termini chimico-fisici dei processi igneo e metamorfico. Energia libera ed Equilibri di Fase. Superfici nello spazio G-T-P; costruzione di linee univarianti e superfici divarianti. Regole di Schreinemakers per superfici inetersecantesi nello spazio G-T-P ed applicate ai sistemi multicomponenti, sistemi degenerati. Cenni di Termodinamica delle soluzioni. energia libera delle soluzioni; energia libera di soluzioni ideali e non ideali, la legge di Henry: applicazioni al comportamento degli elementi in tracce nei magmi; smistamento di soluzioni non ideali: essoluzioni. La costante di equilibrio di una reazione: applicazioni geotermobarometriche. Equilibri di fase nei sistemi ignei. Sistemi a due componenti; la regola della leva; i sistemi binari e ternari fondamentali, cenni ai sistemi quaternari. ProprietÓ dei fluidi nei sistemi igneo e metamorfico. Effetti dei volatili sull'equilibrio del fuso silicatico. Effetti di H2O e di CO2 sulla fusione e sulla cristallizzazione frazionata di magmi; ruolo della fugacitÓ dell'ossigeno negli equilibri di fase. Equilibri di fase nei sistemi subsolidus: KFMASH: le metapeliti; CKNASH: gneiss e migmatiti acide; NCFMASH: le metabasiti; CFMASS: le ultramafiti; CMAS H2O-CO2: i metacarbonati e calcsilicati. Variazione della composizione chimica dei magmi durante la differenziazione magmatica. Diagrammi di variazione a due componenti; interpretazione dei diagrammi di variazione; uso dei calcoli e dei grafici di mixing. Il contributo della geochimica degli elementi in traccia nella definizione dei modelli petrogenetici. Frazionemento degli elementi in traccia durante il processo magmatico; approccio grafico e quantitativo all'identificazione dei principali processi di differenziazione magmatica (FC, PM, Mixing, ACF). La geochimica isotopica come strumento di indagine nella soluzione di problemi petrologici. Esercitazioni: Riconoscimento di microstrutture diagnostiche di equilibrio di fase nei sistemi ignei; costruzione ed utilizzo di modelli per la soluzione di problemi di Petrologia del magmatico; calcoli di mixing. Utilizzo dei programmi di calcolo di diagrammi di fase in sistemi ignei e metamorfici e per il frazionamento di elementi maggiori e in traccia durante i processi ignei (MELTS, THERMOCALC, TRACE, ecc.).

Informazioni in lingua non trovate
Aggiornata il 28/05/2013 15:30
N. 10674219     dal 20.07.2007